SCUOLA DI FORMAZIONE

L’AMORE NELLA POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO

BANDO

nr.2/18

  1. Presentazione generale

Le SCUOLE hanno lo scopo di :

Promuovere la ricerca umanistica, tecnica e scientifica

Interconnettere metodologie ed esiti della ricerca con teorie e pratiche di applicazione e con problematiche della didattica e dell’insegnamento

  1. Enti patrocinatori

Gli enti patrocinatori delle Scuole sono:

  • MIUR
  • Politecnico di Milano
  • Provincia di Arezzo
  • Regione Toscana
  • Università di Bari
  • Università di Chieti e Pescara
  • Università di Firenze
  • Università di Lecce
  • Università di Perugia
  • Università di Pisa
  • Università di Roma
  • Università di Siena
  • Università di Urbino
  1. Promotori : Comune di Sansepolcro e Centro Studi “Mario Pancrazi”

 In collaborazione con:

  • Accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze
  • ANP- Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola
  • Associazione Storica Alta Valle del Tevere
  • Centro Studi “Mario Pancrazi”
  • CIDI – Centro Iniziativa Democratica Insegnanti
  • Consorzio Arezzo Formazione Abaco
  • Fondazione Arte & Co.Scienza
  • Fondazione Piero della Francesca
  • Il Giardino di Archimede
  • Istituto Tecnico Industriale “G. Galilei” – Arezzo
  • Accademia di studi italo-tedeschi di Merano
  1. Motivazione – Disciplina

La trasformazione della società, i nuovi compiti dei docenti nelle università e nelle scuole di ogni ordine e grado, le responsabilità dei professionisti,  il ruolo degli studiosi e le attese dei giovani che si avviano alla ricerca, alla carriera universitaria e al lavoro, i bisogni degli allievi nei percorsi di istruzione del primo e del secondo ciclo, in questa delicata fase della storia da un lato motivano la promozione di adeguati percorsi di studio e di ricerca, dall’altro richiamano l’esigenza di arricchire la formazione continua sia degli operatori professionali e culturali sia degli insegnanti di ogni ordine e grado, e di prevedere, di conseguenza,  specifici periodi dedicati all’ascolto degli esperti, allo studio, allo scambio, alla riflessione, alla rielaborazione, alla progettazione.

La proposta di scuole di formazione a Sansepolcro intende rispondere alla domanda che emerge dalla società,  dal mondo degli atenei e da quello delle istituzioni scolastiche, nell’auspicio che l’arricchimento culturale, l’indicazione, la discussione e la condivisione di metodologie di ricerca e didattica possano corrispondere alla domanda che sale dai luoghi della formazione.

Alla presente seguiranno una scuola di formazione per l’area letteraria e una per l’area matematica.

Si tratta di scuole di formazione residenziali, con la previsione della seguente utilizzazione del tempo: le giornate di svolgimento sono parzialmente occupate dalle lezioni degli esperti, per il resto sono dedicate ai laboratori, ai seminari e ai lavori di gruppo. Ciascun corsista può presentare il risultato di una sua ricerca nel corso dei seminari previsti, dopo averlo concordato con la Direzione della scuola, e ne può autorizzare la pubblicazione in specifici quaderni. Il tema del contributo dovrà riguardare il percorso di ricerca e di studio comunicato nel Bando.

A tutti i corsisti che avranno regolarmente terminato il percorso di studio verrà rilasciato un attestato di frequenza, con la specifica delle attività a cui ha partecipato e del contributo di ricerca eventualmente presentato, anche per la possibilità di  pubblicarlo nella Biblioteca del Centro Studi “Mario Pancrazi”.

  1. Destinatari

Professionisti

Docenti di scuola

Dottori di ricerca

Dottorandi

Laureati

Laureandi

  1. Organizzazione della Scuola “L’AMORE NELLA POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO”

Direttore: Prof. Matteo Martelli

Coordinamento didattico: Centro Studi “Mario Pancrazi”

Segreteria: Consorzio Arezzo Formazione Abaco, Piazza della Badia, 2 - 52100 Arezzo – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel-fax: 0575.1827325 n. verde 800.175.627

Struttura residenziale convenzionata: Hotel La Balestra

Comitato Organizzatore:

  • Riccardo Bizzelli – Consorzio Arezzo Formazione Abaco
  • Giulio Firpo – Accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze
  • Massimo Gallorini – Fondazione Arte & Co.Scienza
  • Serena Magnani – Fondazione Piero della Francesca
  • Gabriele Marconcini – Comune di Sansepolcro
  • Matteo Martelli (coordinatore) – Centro Studi “Mario Pancrazi”
  • Fazio Perla – Associazione Storica Alta Valle del Tevere

Comitato Scientifico:

  • Giuseppe Bagni – Centro Iniziativa Democratica Insegnanti
  • John Butcher – Centro Studi “Mario Pancrazi”
  • Giovanni Cangi –  Associazione Storica Alta Valle del Tevere
  • Gianfranco Cavazzoni – Università di Perugia
  • Massimo Ciambotti – Università di Urbino
  • Argante Ciocci – Centro Studi “Mario Pancrazi”
  • Andrea Czortek – Associazione Storica Alta Valle del Tevere
  • Giovanni Falaschi – Università di Perugia
  • Giulio Firpo –  Accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze
  • Enrico Giusti – Il Giardino di Archimede
  • Paola Magnaghi – Politecnico di Milano
  • Matteo Martelli (coordinatore) –  Centro Studi “Mario Pancrazi”
  • Tullia Norando – Politecnico di Milano
  • Daniele Piccini – Università per Stranieri di Perugia
  • Paola Refice – Fondazione Piero della Francesca
  • Salvatore Ritrovato – Università di Urbino
  1. Sede del corso

Sansepolcro (AR)

  1. Formatori

I formatori sono selezionati fra:

  • Studiosi e ricercatori
  • Docenti universitari
  • Docenti di scuola
  • Professionisti
  1. Per la Scuola “L’AMORE NELLA POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO” i formatori sono:
  • Giovanni Falaschi (Università degli Studi di Perugia)
  • John Butcher (Centro Studi “Mario Pancrazi”)
  • Salvatore Ritrovato (Università degli Studi di Urbino)
  • Alfredo Luzi (Università degli Studi di Macerata)
  • Stefano Giovannuzzi (Università degli Studi di Perugia)
  • Silvia Chessa (Università degli Studi di Perugia)
  • Daniele Piccini (Università per Stranieri di Perugia)
  • Andrea Franceschetti (Liceo Città di Piero – Sansepolcro)
  1. Articolazione didattica

Si tratta di una scuola residenziale, che prevede la seguente utilizzazione del tempo: le giornate di svolgimento sono parzialmente occupate dalle lezioni degli esperti; per il resto sono dedicate ai laboratori, ai seminari e ai lavori di gruppo. Ciascun corsista può presentare i risultati di una sua ricerca nel corso dei seminari previsti, dopo averlo concordato con la Direzione della scuola. Il tema della relazione dovrà riguardare il percorso di ricerca del Bando: “L’AMORE NELLA POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO”

  1. Calendario

La Scuola “L’AMORE NELLA POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO” si svolgerà nei giorni:

27, 28, 29 settembre 2018

Programma

Giovedì 27 settembre 2018

  • Mattina - ORE 09.00/13.30
  • ORE 09.00/11.00 – Il tema dell’amore in Giuseppe Ungaretti (Giovanni Falaschi)
  •  Pausa caffè
  • ORE 11.30/13.30 – Il tema dell’amore in Eugenio Montale (John Butcher)
  • Pausa pranzo
  • Pomeriggio - ORE 15.00/17.00
  • LABORATORIO – I partecipanti possono presentare un proprio contributo scritto (che potrà essere pubblicato in un quaderno del CSMP)  e oralmente possono condurre  l’analisi di un testo di uno dei poeti discussi durante la sessione mattutina. Confronto e  dibattito, guidati dai docenti formatori:  tesi ad approfondire i caratteri formali, stilistici, strutturali e tematici delle poesie esaminate. Collegamento con la poesia italiana ed europea del Novecento. Confronto sui temi formativi della mattina.
  •  Ore 17/20 - Alla scoperta di Caprese, sulle tracce di Michelangelo, sonettista d’amore

 

Venerdì 28 settembre 2018

  • Mattina - ORE 08.30/13.30
  • ORE 08.30/09.45 – Il tema dell’amore in Sandro Penna (Salvatore Ritrovato)
  • ORE 09.45/11.00 – Il tema dell’amore in Mario Luzi (Alfredo Luzi)
  • Pausa caffè
  • ORE 11.30/13.30 –  Il tema dell’amore in Amelia Rosselli (Stefano Giovannuzzi)
  • Pausa pranzo
  • Pomeriggio - ORE 15.00/17.00
  • LABORATORIO – I partecipanti possono presentare un proprio contributo scritto (che potrà essere pubblicato in un quaderno del CSMP)  e oralmente possono condurre  l’analisi di un testo di uno dei poeti discussi durante la sessione mattutina. Confronto e  dibattito, guidati dai docenti formatori:  tesi ad approfondire i caratteri formali, stilistici, strutturali e tematici delle poesie esaminate. Collegamento con la poesia italiana ed europea del Novecento. Confronto sui temi formativi della mattina.
  • Ore 17/20 -  La Casa di Petrarca ad Arezzo e l’Accademia di Lettere, Arti e Scienze

 

Sabato 29 settembre 2018

  • Mattina - ORE 08.30/13.30
  • ORE 08.30/09.45 –   Il tema dell’amore in Maria Luisa Spaziani (Silvia Chessa)
  • ORE 09.45/11.00  –  Il tema dell’amore in Alda Merini (Daniele Piccini)
  • Pausa caffè
  • ORE 11.30/13.30 – Versi d’amore nella musica leggera in lingua italiana (Andrea Franceschetti)
  • Pausa pranzo
  • Pomeriggio ORE 15.00/17.00
  • LABORATORIO – I partecipanti possono presentare un proprio contributo scritto (che potrà essere pubblicato in un quaderno del CSMP)  e oralmente possono condurre  l’analisi di un testo di uno dei poeti discussi durante la sessione mattutina. Confronto e  dibattito, guidati dai docenti formatori:  tesi ad approfondire i caratteri formali, stilistici, strutturali e tematici delle poesie esaminate. Collegamento con la poesia italiana ed europea del Novecento. Confronto sui temi formativi della mattina.
  1. Partecipanti

Il minimo numero di partecipanti per attivare la Scuola è di 15 candidati

Il massimo di partecipanti è di 30 candidati

  1. Quota di partecipazione

La quota di partecipazione alle attività di formazione  è di € 390,00 + IVA

La quota include:

  • la partecipazione a tutte le attività in programma
  • la possibilità di pubblicazione del saggio/memoria/contributo nei modi di seguito indicati
  1. Memorie e Pubblicazioni

Al momento dell’iscrizione definitiva, il candidato può indicare autore e tematiche su cui intende intervenire durante la sessione pomeridiana. L’eventuale contributo scritto  del corsista, previo giudizio positivo dei Docenti formatori, sarà pubblicato, senza oneri per l’autore,  nella Biblioteca del Centro Studi “Mario Pancrazi”, all’interno dello specifico volume degli Atti della Scuola di formazione: L’amore nella poesia italiana del Novecento. Sansepolcro 27, 28, 29 settembre 2018.

Il contributo dovrà avere le seguenti caratteristiche:

  • Essere originale
  • Non contenere più di 20 mila caratteri, spazi esclusi (non c’è un minimo)
  • Riportare il riferimento: Scuola “L’AMORE NELLA POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO”
  • Avere un titolo
  • Riportare Nome e Cognome dell’autore e un breve curriculum
  • Indicare la data di compilazione
  • Rispettare le istruzioni di stampa diramate dalla redazione della Biblioteca del Centro Studi “Mario Pancrazi”
  1. Modalità iscrizione
  • Pre-iscrizione:
    • gli aspiranti dovranno inviare all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il modulo di pre-iscrizione allegato, accompagnato dal proprio curriculum
    • non è prevista selezione degli aspiranti; questa avverrà solo per ordine temporale, al raggiungimento del massimo delle preiscrizioni il Bando verrà chiuso e non verranno accettate ulteriori iscrizioni
  • Iscrizione definitiva:
    • La Segreteria, rispondendo alla e-mail del mittente, darà conferma dell’accettazione della preiscrizione
    • l’aspirante allora invierà:
      • il proprio studio/ricerca/saggio sulle tematiche che si affrontano nella scuola (facoltativo)
      • la copia del versamento della quota di iscrizione, corrispondente a € 390,00.+IVA

 

La Scuola “L’AMORE NELLA POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO” partirà solo se alla scadenza del Bando sarà raggiunto il numero minimo di iscrizioni.

La quota di iscrizione verrà restituita solo se il corso non potrà partire.

L’eventuale restituzione avverrà entro al max 14 gg. solari dalla chiusura del Bando.

  • L’aspirante si intenderà regolarmente iscritto solo dopo che ha effettuato il versamento dell’intera quota individuale stabilita come iscrizione.
  • Effettuata l’iscrizione nei modi indicati, sancita la partenza della Scuola, il candidato è  ammesso alla partecipazione delle attività formative. L’intera quota individuale, versata all’atto dell’iscrizione e prima dell’inizio delle attività,  non verrà restituita per nessuna ragione in quanto il suo ammontare viene determinato sulla base degli iscritti al corso prima dell’inizio delle attività di formazione.

La frequenza è obbligatoria e vincolante è la consegna dell’attestato di partecipazione e la certificazione dei crediti sotto indicati.

  1. Scadenze : Prezzi – fatturazione – pagamenti
  • Preiscrizione entro il 31.05.18.
  • La Segreteria invierà conferma della partenza della Scuola e richiesta di versamento dell’intera quota di iscrizione entro il 10.06.18.
  • L’iscrizione definitiva avverrà con versamento della quota di € 390,00.+IVA
  • La Segreteria rilascerà rispettivo titolo di pagamento (ricevuta / fattura) sulla base dei dati forniti al momento della preiscrizione.
  • Per i versamenti è necessario effettuare il bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie:

C/C 00093772 intestato a “Arezzo Formazione Abaco”

presso UBI Banca sede di Arezzo, Corso Italia, 179

IBAN: IT65L0311114100000000093772

Specificando nella causale:

  • cognome
  • nome
  • e la dicitura “iscrizione Scuola L’amore nella poesia italiana del Novecento”.
  1. Ospitalità

Il Comitato organizzatore indica come  struttura alberghiera convenzionata l’Hotel La Balestra (email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0575 / 735151), alla quale il corsista fa riferimento direttamente per la prenotazione del suo soggiorno a Sansepolcro.

  1. Crediti

Viene rilasciato un attestato di partecipazione e vengono certificati i  crediti previsti dalla normativa sulla formazione.

  1. Privacy

I dati forniti sono utilizzati (e necessari) al solo scopo di perfezionare la partecipazione alla Scuola dell’aspirante.

Relativamente allo studio/memoria/contributo si specifica quanto segue:

qualora non venisse pubblicato, il prodotto resterà integralmente di proprietà dell’autore, al quale verrà restituito.

Qualora lo studio/memoria/contributo venisse pubblicato, l’autore, pur restando il legittimo proprietario, non avrà diritto ad alcuna remunerazione, avendo firmato la relativa LIBERATORIA.

 

SCARICA IL MODULO PER L'ISCRIZIONE

Sede Legale: Via Piero della Francesca, n. 43
52037 Sansepolcro (AR)
C.F.: 91006530512
Tel.: +39 347 29.61.168

Presidente: Matteo Martelli

Telefono: +39 347 29.61.168

Info privacy   -   Cookie Policy -   Admin

JUMP TO TOP